LEGGE DI STABILITA’ 2015 (Legge 23 dicembre 2014, n. 190) :
COSA CAMBIA PER IL NON PROFIT


Detrazioni per le erogazioni liberali alle Onlus
Per le donazioni in denaro effettuate a partire dal 2015 da persone fisiche e Aziende, è stato innalzato il limite assoluto -rispettivamente- di detrazione e di deduzione.
Le
persone fisiche potranno donare fino a 30.000 euro e detrarre l’erogazione al 26%.
Le
Aziende potranno donare comunque fino a 30.000 euro e dedurre l’erogazione dal reddito d’impresa; in alternativa potranno donare fino al 2% del reddito di impresa se questa percentuale risultasse maggiore a 30.000 euro.

 

 

  IL 5 PER MILLE

Cari Amici,                                                                               

Vi informiamo che la Legge Finanziaria prevede la possibilità di destinare il 5 PER MILLE della propria IRPEF ad una organizzazione ONLUS.

Anche quest'anno, vi invitiamo a destinare il 5 per mille della propria IRPEF a favore della nostra Associazione A.S.R. Onlus, operando come segue:

A - firmare nel riquadro (il primo in alto a sinistra della scheda nella dichiarazione dei redditi Modello 730-1 redditi 2017 o Mod. UNICO PF1 2018 per le persone fisiche) “ Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui all’art. 10, c. 1, lett a), del D.Lgs. n. 460 del 1997”.

B – indicare il Codice Fiscale della Nostra Associazione che è il seguente: 97172940583

         

Sarà possibile scegliere una sola destinazione per il 5 per mille.

Detta possibilità non va ad incidere sulla destinazione dell’8 per mille previsto per la Chiesa Cattolica o altre confessioni religiose, ma è una aggiuntiva opportunità che viene concessa dalla Legge finanziaria.

 

Per dare  un maggior contributo alla nostra Associazione e far promuovere progetti di Ricerca Scientifica Vi preghiamo di estendere questo invito ai Vostri amici ed ai Vostri Famigliari e sostenitori.

Vi ringraziamo sin da ora per la sensibilità, per la vostra generosità, per la Vostra cortesia e per il vostro aiuto.

 
Cordiali saluti.

                Il Presidente

                Caterina De Carolis

 

 

ESEMPIO: